Sono un libro
a copertina rigida,
ho un esterno duro
che mi difende
dalle cose moleste,
dalle mani maldestre.
Per piegarmi devi entrare,
aprirmi e sfogliarmi
se mi vuoi rovinare.
Io da chiusa conservo
ogni frase della mia storia,
non sarai tu a strapparmi
le righe della memoria.