Sei il binario che m’incastra il tacco,
in te io resto sperando
che non passi il tram.