Category: Poesia Page 25 of 27

Acciuga secca

Io corpo di mare abbandono le acque, naufraga sulla riva m’inscatolo acciuga secca per sfamarti d’abisso e sale. Sfoglia la mia lamiera e pescami nel morso. Sarò lisca…

Parola in mutande

Sono fatta di corde lente,  canapa tradita dal nodo, ritorta sola e stanca,  con l’invida per il giro stretto delle serpe e il gancio saldo della cinghia. Vado…

Il trapianto

Pezzo di notte tra una costola e l’altra, come briciola da dente a dente, ad ogni morso d’aria batte, contro la gengiva del cuore punge. E s’infiamma il…

Nei cocci che siamo

Nei cocci che siamo, tenuti assieme per pietà di colla,nelle cicatrici che portiamo a spasso, sguinzagliate per fame d’osso,nei punti di sutura impicciati nelle ferite, sventolati per urgenza…

Madre d’assalto

Madre d’assalto,questa terra che mi sbaciucchia i piedifino a togliere fiato ai passi.E vado strozzata,a cercare il getto di latte che mi sturi la gola,affinchè il sasso di…

Tre quarti bambino e il resto uomo

Mio nonno stava tutto dentro un litro di vino, tre quarti bambino e il resto uomo.In lui c’era l’uva calpestata, il grappolo offeso per la perdina dell’acino. Un…

Terzo tempo

Notte invalida, stelle storpie che mi picchiano il bastone negli occhi,  e la vecchiaia del cielo mi ammala la vista, una cataratta millenaria si cala a sipario sull’adesso,…

Vacca magra

Vacca magra questo corpo che bruca a ciuffi l’abbandono, il muso cacciato in terra calva,  dietro la traccia di un tagliaerba,  la lingua strofinata al sasso che magari…

La colazione degli angeli

E noi ci prendiamo tutto l’assalto del cielo,l’infuriata delle stelle che a sciame di cavallette bucano la notte e crollano giù, nel pieno del giorno,a invaderci sbadigli e…

Notte da sarti

E’ notte da bucare con lo spillo di un respiro,notte da farci la maglia con i ferri della nonna,notte che dobbiamo imbastire, passare all’ago dell’iinfanzia,tirare al filo di…