Category: Versi Page 10 of 25

SIAMO UNO CHE CAMMINA

Quando io proseguo avanti e il mio respiro svolta a destra, so che la tua vita ha girato l’angolo per infilarsi in quella traversa. Siamo uno che cammina…

LA MANIGLIA DEL TRAM

Sono la maniglia che ti regge in piedi, quando la mattina presto sali sul tram e trovi tutti i posti occupati dall’assenza di me.

IL PUNTO

Io termino nel punto. Tu continua pure, una riga sotto me.

STIVALE DA PIOGGIA

Oggi mi sento uno stivale da pioggia tra le dune del deserto. Cammino in cerca di una pozzanghera che giustifichi il mio esistere.

AMORI

Ci sono amori che cadono e poi restano addosso, come capelli sul maglione. Devi staccarli con le dita, la mattina quando ti pettini. Perché loro da soli non…

IL METEO COMANDA

Non so più la misura. Se mi chiedi quale taglia indosso, ti rispondo dipende dal tempo. Con il sole mi allargo, nella pioggia mi stringo. Il meteo comanda…

IL TASCHINO

Oggi sono poca, tutta in qualche grammo che ti entro nel taschino, portami con te che non t’ingombro il cuore. Me ne sto fuori, in balconata, come il…

DUE NASI ALL’INSU’

Come tubi d’impalcatura, noi uno dentro l’altro ci alziamo rasentando mura, sempre più alti di piano in piano saliamo ma non esiste un edificio che tocca il cielo….

LA MISURA PIENA

Quasi commosso, appena felice un poco stupito, a metà innamorato. Davanti alla bellezza, l’uomo manca sempre di qualcosa. Non osa mai misura piena.

LA CONTA DEI DOLORI

La conta dei dolori lascia un formicolio alle dita che poi, io tocco la tua mano senza sentirla.