Category: Versi Page 8 of 25

DEVI PRIMA COMINCIARMI

Si vede che non sei abituato a leggere e nemmeno sai come si fa. Tu vorresti subito il finale, il punto che libera e risolleva gli occhi. Ma…

NATA STORTA

Mi accusi di non avere la disciplina dell’orizzonte, io nata con linea storta, cresciuta un po’ a destra e un po’ a sinistra, così difficile da disegnare mi…

RISULTATO E FIGURA

Se, come credo le mie singole parti hanno nel tempo cambiato forma e contorno, allora oggi, suppongo io posso raccogliermi e ricompormi senza ripetere quei vecchi incastri di…

IL POSTO LIBERO

Aspetta, lasciami guardare ci sarà un posto mai occupato dalla mancanza, forse il bracciolo della poltrona scucita, lo schienale del divano macchiato, oppure il cuscino insonne di questo…

BINARIO

Sei il binario che m’incastra il tacco, in te io resto sperando che non passi il tram.

CINQUE FIGLI SCONOSCIUTI

Càpita che le dita siano imparentati corpi e le unghie somiglianti volti di fratelli cresciuti assieme, càpita che mi guardino dal più piccolo al più grande tutti in…

PIZZA NAPOLI

So che sei lontano, e per raggiungerti dovrei saltare sopra un treno, eppure a volte m’illudo di averti nella bocca, di tenerti nella mano, proprio come mi succede…

La Grande Finestra

La grande finestra dietro la quale io ti osservo, questa è la mia attesa, nient’altro che vetro da infrangere con un sasso. Prendi la mira e facciamola finita.

FORSE PER QUESTO MI PIACE FUMARE

Forse per questo mi piace fumare, perché quando batto la sigaretta col dito la cenere cade e sono io, che comando la durata, io che decido la fine…

UN TRENO DI SOLA ANDATA

La mancanza è un treno di sola andata, quando parte non fa ritorno, manca ad ogni stazione. E’ la sua maniera di restare sotto le pensiline delle attese.