Mi oltrepassi furtivo,
come un clandestino alla frontiera.
Non vuoi che il mondo si accorga
dei tuoi passi sulla mia terra.
Guardandomi,
la gente si chiederà
a chi mai appartengano
queste orme profonde
che mi segnano il viso.