Le parole taciute hanno polsi legati,
tela bianca e cinghia come pigiama da notte.
Le parole omesse non si alzano mai,
contenute nel letto tra materasso e soffitto.
Tu,
( che dici di stare dalla parte dei matti)
grida e libera
le tue frasi internate.