Frida Kahlo è il Messico. Frida è l’amore. E’ dolore e passione. E’ lotta. Frida è una donna incapace di arrendersi alle sofferenze che la vita le ha inflitto. Una vita che è un’opera d’arte. L’autrice Elena Mearini, con poche pennellate di colore, ci parla di questa donna e artista straordinaria. Ci riporta al mercato di San Juan, a Città del Messico là dove, il 17 settembre del 1925, un autobus di legno investì Frida, riducendola all’immobilità in un letto d’ospedale, “legata come un arrosto sopra uno spiedo”. La pittura e l’amore per Diego Rivera le restituiranno la forza per combattere fino all’ulti-mo contro la Signora Nera, la morte. Un monologo intenso e violento, commovente e appassio-nante, che ci costringe a entrare nella profondità del corpo martoriato di una donna che ha fatto la storia dell’arte contemporanea e di un Paese.


ISBN :9791026600039
Editore: Meme Publishers
Formato: Ebook
Acquista su Amazon