Strofinata alle facce
fatta schiuma e sapone dalla fronte agli occhi,
diluita in acqua, scesa alle guance,
scoppiata in bolle alle labbra,
caduta in gocce dal mento,
raccolta intera io,
nel lavabo del mondo.