Affatica il vento, sconsola l’aria,
questo mio stare
da disteso panno che non asciuga mai.