E’ il peso della nostalgia,
questo chilo che allarga i fianchi
e impedisce al presente
di abbottonarsi alla vita.