A volte io
divento tutta di legno,
come burattino nel mondo.
Ci pensa il tarlo della nostalgia
( col suo passo umano che avanza)
a restituirmi alla carne.