Il trapianto

Pezzo di notte tra una costola e l’altra,
come briciola da dente a dente,
ad ogni morso d’aria batte,
contro la gengiva del cuore punge.
E s’infiamma il ventricolo destro
bucato quello sinistro,
respiro e mi guasto,
prendo aria e scavo carie,
finchè resta fosso nel petto
per il trapianto di una meteora che io so.
Adesso casca.

← Previous post

Next post →

3 Comments

  1. Ciao Elena… capito qui da Fb…molto intenso!

  2. Pornografia giambica. Notevole, sì.

  3. Grazie Rossella!!! E….Giovanni, commenti sempre illuminanti…grazie

Comments are closed.