La parola cade

La parola cade a terra,

in un giorno di croce rotta,

quando la voce si stacca dal chiodo,

e il silenzio è stufo di aspettare Dio,

la parola cade.

Trascina in terra la sua ascesa al cielo,

dritta sulle zampe della belva,

alta nella verticale dell’uomo,

la parola cammina e si allontana.

Inutile cercarla,

ormai ha deciso.

Non ci vuole più salvare.

← Previous post

Next post →

1 Comment

  1. E' necessario scendere per poter risalire e come in ogni ascesa, la via è difficile e la parola cade.

    Grazie grazie, ah, per darti un'informazione che forse ti è utile, sono questa:

    solo che qui mi trovi sotto mentite spoglie, per una necessità interiore.

    Ciao Elena! :)

Comments are closed.