Scomponimi il viso,
assemblami diversa.
Con gli occhi al posto della bocca,
che il mio sguardo possa dire
ciò che le labbra non fanno uscire.