Se la mia pancia fosse
piazzale di chiesa,
avrei il tuo nome dentro,
ad ogni ora lo sentirei scalciare,
rintocco di campana nel ventre,
porzione di te
a saziarmi il tempo.