Elena Mearini ci porta nella vita di Bianca, sedici anni. Mamma religiosa e papà camionista. Un fratello, Valerio, promessa del calcio. È solo questo Bianca? No.

Lei è la voglia di emergere, di alzare la testa sopra gli altri, per essere guardata e per vedere meglio. Bianca è colore, tacco alto, carne e sangue. È una brava attrice, un corpo che esplode, imprigionato in un sogno complesso. Oppure in un incubo?

continua a leggere qui.