Oggi mi svuoto dal dire,
imballo le parole
in scatole di cartone
e le impilo contro
la parete centrale di me.
Troverà finalmente
spazio il silenzio,
non è poi grave l’ingombro
di un solo muro dedicato
alle mie frasi rinchiuse.